Venerdì 22 Novembre

La responsabilità del proprio cammino di fede.

Mistero dell’Incarnazione,

Settimana della 1a domenica

Vangelo

La visione di un popolo senza pastori commuove Gesù ed ispira la preghiera: “pregate dunque il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe”. È una preghiera fatta al discepolo perché si rivolga insieme con Lui al Padre che vede tutti i bisogni degli uomini e mandi “operai per la sua messe”. C’è sempre una sproporzione tra il lavoro apostolico, il lavoro che Dio fa intravvedere all’uomo, e la forza che l’uomo ha a disposizione per raggiungere il fine. Così che l’uomo impari necessariamente a contare sulla forza che viene da Dio e non si inorgoglisca per il suo lavoro o per le forze che sa mettere a disposizione del bene. Gesù insegna a confidare in Dio. Proprio quando si nota la massima sproporzione, ebbene quello è proprio il tempo per affidarsi a Dio con ancora maggiore fede. Noi vediamo subito il nostro tempo in queste parole e comprendiamo l’urgenza per noi tutti di invocare il padrone della messe perché mandi operai nella sua messe, in un momento nel quale sentiamo tutta la difficoltà di vedere il drastico calo del numero di pastori e, conseguentemente, il venir meno di molte iniziative legate alla fede. Ciò non ci deve dare l’occasione di lamentarci, ma la possibilità di rivolgerci a Dio con fede ancora accresciuta per il bene della Chiesa.

Gioele

Famosissimo e bellissimo il brano del profeta Gioele. Egli ricorda e insegna a ciascuno di noi che non c’è nessun anima che non possa avere lo Spirito di Dio. È proprio lo Spirito di Dio effuso nei cuori che dona a ciascuno la possibilità di pregare. È proprio lo Spirito di Dio effuso nei cuori che dona a noi la possibilità di rivolgerci a Dio e di chiamarlo con il nome di Padre. Sarà Gesù a riprendere il contenuto di questa profezia e ad attuare ciò che essa promette. La Pentecoste sarà il giorno in cui tutti riceveranno lo Spirito promesso da Dio fin dai secoli antichi. La preghiera è, quindi, sempre un momento in cui si sperimenta l’effusione dello Spirito Santo nel cuore di tutti coloro che amano Dio e che sanno cercare il suo volto. Ogni volta che noi ci apriamo all’azione della preghiera, noi conosciamo Dio e ci lasciamo plasmare dalla sua presenza di amore.

Ezechiele

Famosissimo anche questo brano, che in verità è terribile perché assegna a tutti gli oranti e, quindi, a tutti noi, un compito difficilissimo. Il profeta, investito dallo Spirito di Dio, giunge a comprendere che il suo compito è quello di essere come una sentinella. Una sentinella che avvisa tutti del pericolo che è imminente. La sentinella della fede avverte del pericolo di allontanarsi da Dio, smaschera il cuore degli uomini quando esso cova propositi malvagi, richiama il cuore dell’uomo quando si incammina su una via di immoralità e di male. Dove il profeta trova la forza per tutto questo? Nella preghiera, che diventa il suo sostegno. Perché, se così non fosse, se il profeta smettesse di essere sentinella, sarebbe sua responsabilità e, al limite, sua colpa, se un altro si perdesse.

Il compito è affidato anche a noi e alla nostra preghiera. Solo che noi viviamo in un tempo in cui il richiamo della Verità non è accolto, l’interessamento per il bene di un altro non viene considerato, il richiamo a percorrere vie di pace e di misericordia, non è stimato da nessuno. Per questo, spesso, il cristiano smette di essere sentinella e di proporre i richiami che deve sostenere. Questo è ciò che spegne, nelle coscienze, il desiderio di Dio!

Tocca a noi, infiammati dallo Spirito, cercare di percorrere nuovamente e per sempre quelle vie di bene che aprono a tutti la possibilità della visione del volto di Dio.

Scuola di Preghiera

  • La preghiera è intercessione per le vocazioni;

  • La preghiera è vigilanza;

  • Nella preghiera si trova la forza per richiamare altri alla responsabilità del proprio cammino di fede.

Auguriamoci anche noi di poter crescere a questa scuola e di poter vedere la nostra anima aprirsi a questa dimensione di vita.

2020-01-12T10:27:30+01:00